Nel parco di Monza arrivano i “Park Angel”

0
142
A Monza cendono in campo i «Park Angel», volontari chiamati alla cura e alla tutela della flora e della fauna nei Giardini della Villa Reale e nel Parco di Monza (che con i suoi quasi 700 ettari è il più grande parco europeo circondato da mura). «Monza ama gli animali, ma non i proprietari incivili. Con i Park Angel – spiega il Sindaco e Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco Dario Alleviavremo un ulteriore presidio qualificato sul territorio, sia per una maggiore sicurezza e vivibilità del nostro polmone verde, sia come strumento di contrasto dei fenomeni di maleducazione e inciviltà. Siamo convinti che la qualità della vita passi anche da diverse forme di collaborazione di tutti i soggetti che, a diverso titolo, decidano di prendersi cura della nostra città».
I «Park Angel», che indosseranno una pettorina bianco-rossa, dovranno contribuire alla diffusione di una cultura di rispetto della flora e della fauna del Parco, al recupero di eventuali animali feriti, alla diffusione di informazioni storiche e ambientali relative alle zone di maggior pregio dei Giardini della Villa Reale. «Purtroppo la maleducazione di pochi rischia di mettere in cattiva luce la stragrande maggioranza dei proprietari di cani che frequentano Parco e Giardini della Villa Reale nel pieno rispetto delle norme, spiega l’Assessore all’Ambiente Martina Sassoli. L’azione del “Park Angel” dovrà essere rivolta alla sensibilizzazione ambientale. I volontari dovranno diffondere quotidianamente a un pubblico sempre più vasto i valori del rispetto dell’ambiente. In particolare la tutela del patrimonio verde e degli animali, ma anche la necessità che il Parco, in tutta la sua bellezza, sia più fruibile, promuovendo una pacifica convivenza tra uomo e natura. Per questo, d’accordo con il tavolo per il Benessere degli animali, abbiamo deciso di lanciare questo progetto che mira a coinvolgere cittadini volontari per la cura, il presidio e la tutela del nostro bene più prezioso: il Parco Reale».La call to action. Il Comune ha lanciato una nuova call to action per reclutare i «Park Angel»: fino a venerdì 20 settembre tutti i cittadini attivi maggiorenni, i gruppi informali, i comitati e le associazioni potranno aderire al patto di collaborazione compilando il modulo scaricabile dal sito www.monzapartecipa.it e inviandolo all’indirizzo email benicomuni@comune.monza.it, oppure consegnarlo ai Centri Civici della città.La formazione. Gli «angeli» del Parco, prima di diventare operativi, dovranno seguire un percorso di formazione specifico che comprenderà: tecniche sul recupero degli animali domestici e selvatici feriti e procedure di primo soccorso, nozioni sul Regolamento del Parco e conoscenze storiche e ambientali sui giardini della Villa Reale e il Parco di Monza, competenze base sulle modalità di approccio e relazione con gli utenti dei Giardini. Il corso si svolgerà in autunno e, subito dopo, i «Park Angel» entreranno in servizio.

Informazioni. È possibile consultare il sito www.monzapartecipa.it, scrivere all’indirizzo email benicomuni@comune.monza.it oppure contattare il numero di telefono 039/2372451 dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 15 e il venerdì dalle 9 alle 12.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here