Nasconde la mamma morta nell’armadio per la pensione, denunciato un cinquantenne

0
157

La trama di Metti una Nonna nel freezer trasposta nella realtà. È successo a Buccinasco dove un cinquantenne incensurato è stato denunciato dai carabinieri per occultamento di cadavere e truffa aggravata. L’uomo aveva infatti nascosto l’anziana mamma, morta a novembre 2019, nell’armadio della camera da letto per percepire la pensione di 1700 euro al mese. A scoprire la truffa, ammontante a quasi 80 mila euro, è stata la compagna dell’uomo che si è insospettita dopo i suoi racconti. Il cinquantenne infatti le aveva chiesto di andare al cimitero a trovare i genitori, ma arrivati al camposanto la donna aveva notato che mancava sempre la tomba della mamma! Dopo aver chiesto al compagno ha ricevuto la risposta: «la mamma è in una Rsa». Non convinta aquel punto lo ha messo al muro e lo ha costretto a raccontare la verità. Lui aveva murato nell’argilla espansa la mamma già deceduta in modo da non destare sospetti. I carabinieri sono stati quindi allertati dalla donna e alla fine hanno scoperto l’arcano. Adesso il cadavere è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’autopsia, mentre il cinquantenne è stato denunciato. E forse ha perso per sempre la sua fidanzata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here