Musica e divertimento per il Carnevale di Monza

0
124

Tra il Carnevale romano e ambrosiano. A Monza il divertimento inizia venerdì 21 febbraio e si conclude domenica 1 marzo. Anche quest’anno è intenso il programma di «Monza in Maschera», la kermesse dedicata soprattutto a bambini e famiglie. Una festa per bambini e famiglie. «Il Carnevale – spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Cultura e al Commercio Massimiliano Longoè un periodo dell’anno di particolare spensieratezza e baldoria. È la festa dove il gioco, lo scherzo e la finzione diventano, per qualche giorno, la regola. Con questo spirito abbiamo pensato ad un programma per tutti i gusti distribuito su due weekend, con un occhio ovviamente di riguardo verso i più piccoli e le loro famiglie».
Si comincia venerdì 21 febbraio con il Mercatino regionale francese (fino a domenica 23 febbraio). Baguettes e croissant appena sfornati, biscotti, formaggi e vini provenienti da tutte le regioni della Francia, accanto a prodotti artigianali, stoffe, tovaglie, saponi, profumi della Provenza, spezie e frutta secca dei Caraibi francesi. Per tre giorni gli stand «invaderanno» piazza Trento e Trieste con prodotti di qualità provenienti da Oltralpe. Domenica 23 febbraio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, ci saranno truccabimbi, palloncini e coriandoli a cura dell’associazione culturale «Puppenfesten».
Alice, la Regina di Cuori, il Bianconiglio e il Cappellaio Matto sui trampoli. Sono i protagonisti di «Alice in Wonderland», spettacolo basato sul libro «Alice nel paese delle meraviglie» di Lewis Carroll. L’appuntamento è per sabato 22 febbraio dalle 16 alle 19 in piazza Trento e Trieste.
Il secondo weekend si apre venerdì 28 febbraio con «Monza citta dei balocchi», una mostra mercato di eno-gastronomia e artigianato con una trentina di stand: dai tessuti ai prodotti tipici della Valtellina, dagli oggetti in feltro al miele della Valsassina, dal raku ai dolci siciliani. In programma anche attività e laboratori per bambini e famiglie: una mostra sul burattino Pinocchio, giochi da cortile, una scuola di magia, un artista in costume da Pinocchio con il suo pianoforte accompagnato dalla Fata Turchina, un laboratorio del pane. Fino a domenica 1 marzo dalle 8 alle 20 in piazza Trento e Trieste. «Madame Operà», sabato 29 febbraio dalle ore 16 alle ore 19, porterà in piazza Trento e Trieste la magia del teatro lirico. Protagonista di una straordinaria performance sarà una grande dama alta quasi 4 metri e con una gonna larga 3 metri. Ultimo appuntamento domenica 1 marzo alle ore 17 sempre in piazza Trento e Trieste con «Tra cori e coriandoli». In programma un concerto dei cori dell’Associazione «Cosmo Kor»: il Coro di voci bianche «Il Mandarino», l’«Echoes City Choir» e l’«Alchimia Vocal Ensemble». Ovviamente sotto una pioggia di coriandoli e stelle filanti.

Durante i due weekend (sabato 22 e domenica 23 febbraio, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo) ci sarà il «Trenino di Carnevale» per tutti i bimbi. La «stazione» di partenza sarà in piazza Trento e Trieste (9.30 – 13 e 14 – 20).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here