Monza via alla sperimentazione per la cura del covid

0
792

L’ASST di Monza e l’Università Bicocca sono pronti ad avviare la sperimentazione su volontari sani del #vaccino anti Covid prodotto da Takis e Rottapharm Biotech.
Si tratta di un farmaco tutto italiano, anzi – almeno in parte – “made in Monza”. Il cuore del progetto è il San Gerardo dove tra marzo e maggio sono stati ben 1.750 i pazienti curati Dal covid. Le storie cliniche di questi numerosi casi sono raccolti in un database che “racconta” l’evoluzione della pandemia in Brianza e in Lombardia: un’esperienza che è risultata fondamentale per iniziare il percorso che potrebbe portare al vaccino.
La piattaforma tecnologica è basata sul DNA e risulta molto innovativa, anche dal punto di vista clinico, rispetto alle altre che sono tuttora in corsa verso quel traguardo.
Così il san Gerardo si conferma, ancora una volta, una struttura all’avanguardia all’interno del sistema lombardo e nazionale: un percorso in linea con la sua storia di ricerca, studio e sperimentazione che potrebbe chiudersi con ll’accreditamento come #IRCCS.
Ancora una volta #orgogliosodiquestaMonza 👏👏👏

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here