Monza, si riapre il sipario del Manzoni con grandi big

0
80
Tante novitùà e prime assolute, ma anche tante “sicurezze” e tanti big che di Monza hanno fatto la loro seconda casa già nelle passate edizioni. Si riapre il 26 novembre con «Alla stessa ora, il prossimo anno» e si chiude il 3 aprile 2022 con «Ditegli sempre di sì» il cartellone della grande prosa del Teatro Manzoni di Monza. Tra i big del teatro che in alcuni casi “ritornerannoi” con piece concepite durante il lock down, oppure rinviate dallo stesso, ci saranno  Gigio Alberti, Isa Danieli, Giuliana De Sio, Maria Amelia Monti, Marina Massironi, Stefano Accorsi, Gioele Dix e Sergio Rubini. «Il teatro svolge un’importantissima funzione pubblica, ha spiegato il Sindaco Dario Allevi. È un servizio indispensabile di cui la comunità deve poter godere, anche per la sua crescita e il suo sviluppo. Un luogo ancora più importante oggi, dopo un anno e mezzo di “isolamento” forzato. Il Manzoni, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, continua a essere un punto di riferimento, sempre alla ricerca di un percorso culturale complesso, ma ambizioso: quello che unisce la qualità della proposta culturale, sempre più alta, ad un’offerta di produzioni e linguaggi nuovi. E su questo equilibrio, anche quest’anno, è stata costruita la stagione di prosa». Per ristrutturare parte della struttura che in trent’anni non aveva mai avuto restauri sono stati messi in campo 280 mila euro. «Sono stati fatti lavori che molti non vedranno – ha spiegato l’assessore Massimiliano Longo – ma che ci danno la possibilità di mandare in scena opere che prima non era possibile mostrare in modo completo».
«Sarà una stagione costruita su un solido progetto culturale e artistico con attori di grande e riconosciuto valore e contaminazioni innovative–  ha spiegato Paola Pedrazzini direttore del teatro Manzoni – abbiamo prediletto la Commedia ma quella di spessore e di grande profondità proprio per dare un messaggio di uscita dal covid e speriamo da gennaio di avere il 100 per cento della capienza».
«Alla stessa ora, il prossimo anno» inaugurerà la stagione di prosa 2021/2022 venerdì 26 novembre. La pièce di Bernard Slade, per la regia Antonio Zavatteri, con Alberto Giusta e Alessia Giulani, resterà in programma fino a domenica 28 novembre. Dal 17 al 19 dicembre andrà in scena l’adattamento teatrale di un «classico» di Pupi Avati, «Regalo di Natale», con Gigio Alberti, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase e Pierluigi Corallo. Il 2022 si aprirà con «Le signorine» (dal 14 al 16 gennaio) diretto da Pierpaolo Sepe, con una coppia di grandi attrici, Isa Danieli e Giuliana De Sio, e la partecipazione straordinaria della voce di Sergio Rubini. Ancora una coppia al femminile, Maria Amelia Monti e Marina Massironi, protagoniste de «Il marito invisibile», scritto e diretto da Edoardo Erba, che andrà in scena dal 28 al 30 gennaio. Grande attesa per il nuovo spettacolo di Stefano Accorsi: «Storia di 1» (dall’11 al 13 febbraio) di Lucia Calamaro. Un altro grande protagonista delle scene, Gioele Dix, salirà sul palco dal 25 al 27 febbraio con «La corsa verso il vento». «Ristrutturazione» (dal 18 al 20 marzo) è il nuovo progetto di Sergio Rubini che ha scritto questo spettacolo con Carla Cavalluzzi e lo ha diretto, mentre le musiche sono eseguite live da Musica da Ripostiglio. La stagione 2021/2022 si chiuderà con la commedia di Eduardo De Filippo «Ditegli sempre di sì» (dall’1 al 3 aprile) diretta da Roberto Andò e interpretata da Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto e Massimo De Matteo.
«In questo periodo più che mai il teatro riscopre la sua identità di pharmakon necessario, il suo valore “terapeutico” – ha sottolineato Paola Pedrazzinisoprattutto il “Manzoni” di Monza, da sempre il riferimento culturale di una comunità di abbonati e spettatori che non vede l’ora di ritrovare quella ritualità che ci è tanto mancata».
Dall’1 ottobre al 13 novembre è prevista la prelazione dedicata agli abbonati della stagione 2019/2020 e 2020/2021. Intanto il Teatro ha rimborsato gli abbonamenti delle stagioni del covid in modo da dare la possibilità di accenderne uno nuovo.  Teatro «Manzoni» – tel. 039/386500 – email: info@teatromanzonimonza.it – web: www.teatromanzonimonza.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here