Monza, risarciti i commercianti di viale Lombardia con 200mila euro

0
248

MONZA – Dopo anni di disagi, ecco un “meritato” risarcimento. Nell’ambito del bando per sostenere le attività commerciali di Viale Lombardia o nei pressi del viale, penalizzate dai lavori per la realizzazione del tunnel della SS 36, sono stati cofinanziati da Regione Lombardia e Comune di Monza complessivamente 200 mila euro.

Le risorse sono state assegnate ai soggetti che hanno partecipato al bando. Le domande presentate sono state 41 di cui 13 non accoglibili e 28 finanziate su più linee di intervento.

Il bando ha costituito una opportunità di ripresa e di rilancio economico per i commercianti della zona di viale Lombardia, interessati dai danni causati dai lavori per la realizzazione del tunnel tra San Fruttuoso e Triante. In un momento di crisi come quello che sta attraversando il sistema economico la collaborazione tra Istituzioni e aziende è la strategia migliore per far ripartire anche il settore del commercio: la collaborazione tra il Comune di Monza e Regione Lombardia rappresenta un esempio di concretezza e uno strumento importante, per evitare l’impoverimento della rete commerciale.

All’interno della misura diversi sono stati i contributi concessi:

  • per attività di pubblicità e promozione 8.000 euro di contributi;
  • per le spese d’affitto 87.000 euro;
  • per assunzioni di personale circa 9.000 euro;
  • per la riduzione di tributi locali circa 54.000 euro e per investimenti finalizzati alla riqualficazione degli esercizi commerciali (illuminazione, arredi, insegne , vetrine etc) 32.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here