Monza ricorda la strage di Capaci con gli eventi della legalità

0
503

Messa a dimora di un ulivo, posizionamento di una targa in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino presso l’Aiuola della Legalità, un convegno per rievocare la consapevolezza di quella strage e uno spettacolo teatrale dedicato al Generale Dalla Chiesa e alla moglie. Sono queste le iniziative in programma per celebrare la ‘Giornata Nazionale della Legalità’ che si celebra il 23 maggio. Una scelta non casuale: sì, perché proprio questa fu la data, nel 1992, in cui morirono Giovanni Falcone e la sua scorta.  Con il contributo di Regione Lombardia, si parte lunedì 23 maggio con la messa a dimora di un ulivo e lo scoprimento di una targa in memoria delle stragi mafiose. L’appuntamento è fissato presso l’Aiuola della Legalità, alle ore 10, nei pressi di Spalto Maddalena, vicino al Ponte Talamoni. In programma la lettura di un brano da parte dei ragazzi della classe 2 media della scuola secondaria di I grado dell’Istituto comprensivo Don Milani, alla presenza dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale. Sempre il 23, si prosegue alle ore 11, presso l’Auditorium “Alfonso Tedesco” in via Berchet 2, con lo spettacolo a cura dell’Associazione Mnemosyne “Carlo Alberto Dalla Chiesa e Emanuela Setti Carraro – Forte come la morte è l’amore”, una rappresentazione teatrale nel 40° Anniversario dell’uccisione del Generale Dalla Chiesa e di sua moglie. Parteciperanno circa 200 studenti delle scuole secondarie di II grado Paolo Frisi, Hensemberger e Mosé Bianchi.   A conclusione degli eventi in calendario, giovedì 26 maggio dalle 9.30 alle 13, presso il Teatro Manzoni, si terrà il convegno “La memoria e l’impegno” – Ricordo e consapevolezza nel XXX Anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio. Interverrà il Magistrato Gian Carlo Caselli. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here