Monza, lutto per il giudice Airò

0
93

Chi ha frequentato i corridoi del Tribunale di Monza, in particolare la sezione penale, non può non averlo incontrato sempre sorridente e cortese con tutti. Da oggi il palazzo monzese dove ha prestato la sua opera per 40 anni piange la scomparsa del giudice Giuseppe Airò. Il magistrato di origine pugliese, ma da oltre 40 anni in città, aveva 68 anni e da tempo era malato. Airò è noto per processi del calibro del disastro dell’Icmesa e del recente Sistema Sesto. È stato presidente vicario del Tribunale, presidente di sezione penale e della Corte di Assise. Credeva nel suo lavoro e nell’opera di innovazione degli uffici giudiziari; il suo progetto aveva ottenuto il premio europeo Constantinus e il premio nazionale per l’Innovazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here