Monza, la “favola” del cervo in via Borgazzi

0
522

MONZA – Una favola dal lieto fine, per fortuna. Sta meglio l’agente delle Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia, ricoverato la scorsa notte all’Ospedale S. Gerardo di Monza, dopo aver partecipato alle operazioni di cattura di un cervo selvatico, che si aggirava nelle strade del centro di Monza. Non proprio l’habitat ideale per un cervo.

L’animale, di circa 100 Kg, era stato avvistato in serata una prima volta in Viale Brianza e successivamente intorno alle 2.00 di notte in un deposito di automezzi in via Borgazzi, dove è stato immobilizzato e catturato dagli agenti e dai carabinieri. La Guardia Ecologica, un 60enne di Ornago, colpito al volto dall’animale spaventato, è stato ricoverato all’Ospedale S. Gerardo di Monza dove gli sono stati applicati più punti di sutura: le sue condizioni non destano preoccupazione e dovrebbe essere dimesso già in giornata.

E sta bene anche il cervo. Ora l’animale si trova a Lissone, in un centro specializzato, mentre sono in corso le indagini per individuarne la provenienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here