Monza in festa con i Giovannini d’Oro

0
76

Si è svolta oggi 24 giugno sotto i portici dell’Arengario la cerimonia della consegna dei Giovannino d’Oro, premio conferito a quattro eccellenze cittadine che si sono distinte nel mondo dell’impresa, della cultura, dell’arte, del sociale e dell’educazione e la Corona Ferrea, destinata ad una associazione cittadina.“Un’occasione attraverso cui celebriamo chi ha contribuito a rendere la nostra città ancora più bella e preziosa e quest’anno si tratta dei Giovannini della “normalità” eccezionale», ha detto il sindaco Dario Allevi. Il primo cittadino ha consegnato il premio alla memoria a Laura, moglie di Walter Mapelli, il magistrato monzese celebre per tante inchieste importanti scomparso prematuramente lo scorso 8 aprile. Secondo premio alla memoria a Emma Corselli Perfetti, ex docente e fondatrice del Fai, il premio lo ha ritirato la figlia Paola attrice. Grande emozione per la consegna ad Adriano Galliani che dopo 31 anni torna a Monza per rilanciare il calcio cittadino. «Da settembre un nuovo impianto luci come quello della Juventus e tanti investimenti per far tornare il monza Calcio grande, promessa mia e di Silvio berlusconi!». Un altro premio è andato alla ex insegnante delle elemtari conosciutissima in città Mimma Cirulli e infine la Corona Ferrea al Monza marathon team di Andrea Galbiati che organizza tantissime gare importanti per finanziare altrettanti progetti benefici in città e non solo. Nel pubblico tanti monzesi doc e l’ex milanista Massaro che ha salutato Galliani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here