Monza, il sindaco: a favore dell’ordinanza anti balordi

0
147

Quella di oggi è una giornata storica, che il capoluogo della Brianza aspettava almeno da dieci anni: finalmente completiamo le dotazioni del pacchetto sicurezza nella terza città della Lombardia”. Così ha detto il Sindaco oggi al termine dell’inaugurazione della Questura e dei Comandi Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.  Il Sindaco ha voluto inoltre ricordare che “I Comuni sono sempre più in prima linea sui temi della sicurezza: destinatari diretti di lamentele, suggerimenti e anche proteste”. “Noi conosciamo bene il territorio e i quartieri – ha detto – ma ancora più nel dettaglio le vie e i singoli luoghi che avrebbero bisogno di un maggiore controllo”.  “Ma a fronte di ciò non sempre abbiamo gli strumenti adatti per rispondere come vorremmo: per questo seguo con grande interesse le proposte per aumentare le nostre capacità di intervento”. Il Sindaco si riferisce alla direttiva per l’introduzione della cosiddetta ordinanza anti-balordi per creare dellezone rosse” che necessitano di maggiore presidio all’interno delle città.

L’Amministrazione di Monza, infine, si è detta favorevole ad ogni misura che aiuti ad innalzare il livello di legalità in città e a contrastare nel concreto quei fenomeni di degrado che rischiano di ‘sciupare’ città che invece “Sono per la gran parte sane, pulite e luoghi dove è bello vivere, come la nostra Monza”, ha concluso il Primo cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here