Monza, il Covid blocca il maxischermo per la finalissima di domenica

0
206
Causa Covid e variante Delta a Monza Nessun maxischermo pubblico per assistere alla finale del Campionato Europeo di calcio tra l’Italia e l’Inghilterra. La decisione del Comune al termine di un vertice tra il Sindaco, l’Assessore alla Sicurezza Arena e i responsabili della Polizia Locale e della Protezione Civile.
 «È una scelta di responsabilità», ha detto Dario Allevi. «Una decisione che si inserisce in un quadro epidemiologico in continua evoluzione che rischia di aggravarsi per la diffusione della variante Delta. Per questo è necessario mantenere ancora comportamenti prudenti ed evitare ogni occasione impropria di assembramenti difficilmente controllabili. Se dovessimo vincere, come tutti noi ci auguriamo, invito i monzesi a festeggiare sempre mantenendo alta l’attenzione. La campagna vaccinale sta andando avanti molto bene, ma i vaccini da soli non bastano: dobbiamo cercare di abbassare la circolazione del virus, con le sue varianti, anche con i nostri comportamenti virtuosi». Il Sindaco ha poi messo sul tavolo un altro tema: «i vertici della Polizia Locale e della Protezione Civile ci hanno sconsigliato di allestire il maxischermo anche per problemi di ordine pubblico che, in una notte di festa con migliaia di persone davanti a un maxischermo, sarebbe molto difficile gestire. Tutto ciò, ovviamente, non ci impedirà di sostenere gli Azzurri e di festeggiare nel caso di vittoria».

Il Sindaco, infatti, ha annunciato che se – «facendo tutti gli scongiuri del caso», sottolinea – l’Italia dovesse vincere, la Reggia di Monza domenica sera si colorerà di bianco, rosso e verde e il tricolore la «vestirà» per una settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here