Monza, il Gran Premio è salvo. Grande soddisfazione in città

0
308

Firmato il contratto con Bernie Ecclestone per rinnovare il Gran Premio di Formula Uno all’Autodromo di Monza anche per la gare del prossimo triennio. L’annuncio è arrivato dal presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni e il vice presidente e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala. «Regione Lombardia ci ha creduto fin dai tempi di Expo, con la raccolta firme in favore del rinnovo e poi mettendo a disposizione le risorse che sono state determinanti per la sigla di questo accordo. Finalmente e’ un traguardo raggiunto. Un grande risultato per la Lombardia ma soprattutto per la Brianza. Monza e’ la Formula 1. Lo e’ oggi e lo sara’ anche in futuro», hanno detto continuando «Ci aspettiamo che ora il Governo faccia la sua parte e intervenga su Imola per convincerli a ritirare il ricorso presentato contro Monza».  Grande soddisfazione da tutte le parti politiche e in città. “Nessuno può negare che nella vicenda del rinnovo della Formula 1 a Monza il ruolo di Regione Lombardia sia stato determinante, sia per il costante impegno che per le risorse economiche messe a disposizione. E per questo dobbiamo ringraziare innanzitutto il presidente Roberto Maroni.” Così il capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Massimiliano Romeo, commenta la firma del contratto triennale per la permanenza della F1 sul circuito monzese. “Oggi è una bella giornata per Monza e per il suo autodromo. La firma messa in calce al contratto con Ecclestone è un ottimo traguardo, ma deve rappresentare anche un punto fermo da cui ripartire per garantire al nostro circuito un futuro solido e concreto», «E’ un grande risultato per il motorsport nazionale e per il nostro storico impianto – ha sottolineato il presidente AC Milano, Ivan Capelli – Il percorso è stato molto lungo e molto delicato e ha richiesto un grande lavoro di squadra sul territorio lombardo e a livello nazionale». «Siamo molto soddisfatti che l’unica firma che contava davvero sia finalmente arrivata. Dopo tanta attesa e non poche pretestuose polemiche politiche, è giunto il rinnovo del GP di Monza, patrimonio di tutto il paese che oltre a suscitare passioni in milioni di tifosi è un evento che genera sviluppo e che contribuisce a tenere alto il nome di Monza e dell’Italia nel mondo. Se è vero che Monza non può fare a meno del GP, è altrettanto vero che la Formula 1 non può rinunciare all’Autodromo nazionale». ha chiosato il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here