Monza, accoltellato ai giardinetti

0
88
Ladri beccati forse prima del colpo a Brugherio

Un ventisettenne monzese è stato accoltellato ai giardinetti di San Rocco in pieno giorno. Un episodio di un’inaudita violenza avvenuto davanti ai bambini che giocavano e a molti cittadini che hanno lanciato l’allarme dopo un iniziale momento di paura e panico. Sembra che il giovane sia stato colpito da un magrebino che era in compagnia di un amico, probabilmente un pusher. La vittima, che ha precedenti per uso di droga, è stata colputa all’addome e alla testa e sanguinante ha chiesto subito aiuto e sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Monza e il personale del 118. L’uomo è stato portato a sirene spiegate all’ospedale Niguarda dove non sarebbe in pericolo di vita. La coppia in fuga è stata fermata dai militari, ma l’arma non è stata ancora trovata. La lite è scoppiata nel primo pomeriggio non si sa per quali ragioni, forse gelosia. Gli uomini dell’Arma della Compagnia di Monza stanno ora esaminando le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza dell’area per potere ulteriormente fare chiarezza sul fatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here