Minaccia i passanti con una pistola, georgiano in manette

0
340
Ladri beccati forse prima del colpo a Brugherio

Ha iniziato a minacciare i presenti con una pistola che aveva sotto la maglietta terrorizzando tutti. Un fatto assurdo quello accaduto alla stazione Fs di Sesto san giovanni domenica 10 giugno. Fortunatamente l’uomo è stato fermato e arrestato per detenzione illegale di armi, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un georgiano di 40 anni e d era completamente ubriaco. La minaccia con l’arma è partita all’improvviso e senza motivo mentre era seduto a bere una birra. Alla vista dei carabinieri chiamati da un passante atterrito il quarantenne non solo si è dato alla fuga ma inseguito da un carabiniere ha anche minacciato il militare con l’arma. Non ce l’ha fatta ed è stato bloccato. Addosso aveva due pistole poi risultate rubate nel 2015 e quindi sequestrate. Ringrazio i carabinieri – commenta Roberto Di Stefano, Sindaco di Sesto San Giovanni – per il pronto intervento con cui hanno bloccato un georgiano, ubriaco, che ha terrorizzato i passanti con una pistola. Ho personalmente chiamato gli uomini dell’Arma per ringraziarli della professionalità ed efficienza, a tutela dei cittadini. E’ un fatto di cronaca che dimostra l’efficacia della pronta reazione delle forze dell’ordine che, ancora una volta, hanno dimostrato le proprie capacità di intervento a Sesto San Giovanni. Questo episodio evidenzia l’utilità di avere un presidio costante del territorio per garantire sicurezza alla città, come stiamo facendo da quando ci siamo insediati garantendo più controlli con la polizia locale e portando una pattuglia dell’esercito in città. Ora auspico che questo delinquente straniero venga immediatamente espulso. Troppi balordi e sbandati, molti dei quali stranieri e irregolari, girano per le strade e per questo spero che, con il cambio di governo, ci siano più azioni a tutela della sicurezza dei cittadini».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here