Medico del Niguarda in manette per legami con la Ndrangheta

0
145
la Ndrangheta

Si sarebbe servito della sua posizione di medico ospedaliero, per fare da basista e sostenere con informazioni e diverse attività, gli appartenenti ad un’organizzazione criminale legata alla cosca di Ndrangheta Iamonte Moscato attiva in Brianza a Desio. Oggi, 26 gennaio, in manette in un’operazione portata avanti dalla Polizia di Stato e dalla Dda di Milano, legata alla nota indagine Infinito che aveva portato in carcere centinaia di affiliati alla cosca nel passato, è finito Arturo Sgrò, chirurgo plastico quarantaduenne residente a Cormano e impiegato presso il Niguarda di Milano. Insieme a lui, accusati di associazione per delinquere di stampo mafioso, anche Ignazio Marrone, quarantunenne già condannato con sentenza definitiva nel procedimento “Infinito” per reati in materia di armi e ricettazione, residente a Desio, titolare di una ditta di autodemolizioni. Noto per essere il cugino di un ex consigliere comunale di Desio finito anche nell’inchiesta Infinito, oggi è indagato anche per ricettazione, detenzione illegale di armi comuni da sparo e da guerra e relativo munizionamento, reati aggravati dalla finalità di agevolare l’associazione mafiosa. Da parte sua il chirurgo, cugino di due detenuti appartenenti alla locale di Desio, secondo le accuse “avrebbe riscosso per loro conto crediti derivanti da attività illecite e si sarebbe occupato del loro sostentamento, nonché della risoluzione di controversie, anche avvalendosi degli uffici dell’attività commerciale di Marrone, e si sarebbe inoltre avvalso della propria professione di medico per svolgere attività di informazione ed assistenza ad esponenti della ‘ndrangheta”. Nell’operazione sono state altre 42 persone per associazione di tipo mafioso, detenzione di sostanze stupefacenti, rapina, estorsione, ricettazione, simulazione di reato e fraudolento danneggiamento di beni assicurati.

Tags: la Ndrangheta , Medico del Niguarda , Brianza , Polizia di Stato

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here