Media Valle Lambro, quasi mezzo milione di euro dalla Regione

0
488

NORDMILANO – La Giunta Regionale, con delibera X/1727 del 30/4/2014, ha rimodulato il programma 2007-2013 di interventi finanziati con i Fondi Sviluppo e Coesione (FSC), assegnando € 442.500 al Parco Media Valle Lambro per la realizzazione dei percorsi naturalistici lungo le sponde del fiume tra Sesto e Cologno. Il “Contratto di fiume Lambro”, sottoscritto nel 2012, è l’ambito nel quale questo finanziamento è maturato e nel quale è stato riconosciuto al PMVL il ruolo di referente di bacino per il tratto metropolitano del fiume.

Il finanziamento, per l’attivazione del quale nessun tipo di contributo economico è richiesto ai Comuni, permetterà di realizzare una parte di un progetto più ampio, denominato “Diario di una bicicletta”, che prevede il completamento dei percorsi naturalistici e ciclopedonali lungo le sponde del Lambro nella parte mediana del PMVL e delle connessioni delle aree fruibili tra Sesto (via Pisa, cimitero nuovo, ex cave) e Cologno (via Spagna, via Portogallo, colline Falck di S. Maurizio).

L’attività progettuale, finanziata con il bilancio del PMVL, è partita da un accordo con il Master Paesaggi Straordinari di Politecnico e Naba di Milano per sviluppare un programma di ricerca con metodologie innovative e partecipate. E’ stato poi, sulla base dei risultati della ricerca, pubblicato un bando per l’assegnazione dell’incarico di progettazione definitiva, vinto dalla paesaggista Elisabetta Bianchessi. Alla conclusione di questa fase è iniziata la ricerca di finanziamenti.

Ora sarà necessario, per l’avvio dei lavori, sottoscrivere, entro luglio 2014, una Convenzione tra Regione Lombardia e i Comuni di Sesto e Cologno, che dovrà prima essere approvata nei Consigli Comunali.

I commenti:

Monica Chittò, Sindaco di Sesto S.G.: “Il Parco Media Valle Lambro, con l’allargamento ai comuni di Milano e Monza, sta gradualmente diventando un punto di riferimento sia per la modalità di gestione, leggera ed economica, sia per la capacità di attrarre risorse per il suo sviluppo. In pochi anni siamo riusciti a trasformare un’area abbandonata a se stessa in un parco strutturato, sempre più bello e accogliente, con investimenti mirati e intelligenti”.

Mario Soldano, Sindaco di Cologno Monzese: “Questo premio riconosce l’importanza di prestare la dovuta attenzione anche a parti del territorio che sono normalmente considerate assolutamente marginali. In un’ottica di riqualificazione metropolitana, invece, quelle che potevano essere cesure diventano elementi per costruire una diversa identità del territorio”.

Luca Ceccattini, Presidente PMVL: “Un altro riconoscimento alla visione metropolitana del progetto del Parco, alla sua capacità di sviluppare metodologie e programmi seri, innovativi e partecipati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here