Lissone, via al restyling della stazione

0
299
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Riqualificazione del Fabbricato Viaggiatore, interventi manutentivi sui marciapiedi, oltre a lavori che interesseranno il sottopasso con l’inserimento di ascensori nonché una nuova segnaletica di stazione di tipo fisso e variabile. Sono queste le opere che, come anticipato all’Amministrazione comunale da una nota scritta pervenuta nei giorni scorsi dalla Direzione Territoriale produzione Milano di Reti Ferroviarie Italiane, dovrebbe garantire allo scalo ferroviario un completo restyling in termini estetici, di sicurezza e di fruibilità per i viaggiatori. La stazione di Lissone, come confermato dai vertici di RFI, è stata inserita nel progetto “500 stazioni” che prevede interventi di riqualifica che, attraverso il ripristino delle caratteristiche architettoniche dei fabbricati e la valorizzazione commerciale degli spazi. Per quanto riguarda lo scalo lissonese, l’obiettivo di RFI è quello di riqualificare il Fabbricato Viaggiatori e i marciapiedi di stazione; inoltre, si interverrà sul sottopasso con l’inserimento di ascensori, nonché nuova segnaletica di tipo fisso e/o temporanea. Il progetto prevede anche la verifica del sistema di mobilità integrata con la stazione orientandola ad un razionale scambio ferro-gomma con punti di raccordo tra le diverse modalità di trasporto. “Dopo una lunga attesa, la stazione di Lissone rientra finalmente fra le priorità di Reti ferroviarie italiane – sottolinea il sindaco Concettina Monguzzi – in questi anni abbiamo avuto numerosi incontri, anche a cura dell’Assessorato al Patrimonio/Lavori Pubblici, sottoponendo le problematiche di questo scalo e avanzando le rimostranze dei pendolari che spesso si trovano a dover convivere con situazioni “fuori controllo”. Questo ulteriore passo di RFI rappresenta per noi un importante miglioramento per Lissone. “Siamo consapevoli delle necessità di un servizio di trasporto più efficiente che risponda alle esigenze dei pendolari e che abbiamo chiesto e sottolineato da anni e continuamente – aggiunge il Sindaco – Come Amministrazione comunale, rimaniamo impegnati su due fronti: quello della riqualificazione dello scalo e quello del miglioramento del servizio”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here