Lissone, polemiche per la festa dell’uva: si farà

0
752

«L’Amministrazione Comunale tiene fortemente alla Festa dell’Uva e vuole che questa manifestazione si faccia. Come sempre accaduto, l’Amministrazione Monguzzi ha supportato la Festa con patrocinio e contributo, dimostrando concreto supporto tecnico ed economico». Il sindaco di Lissone frena così le polemiche seguite alla notizia dell’ipotesi di annullamento della “Festa dell’Uva 2016” organizzata dall’associazione Lissone Commercia e già patrocinata dalla Giunta Comunale a causa di problemi organizzativi dovuti a richiesta di valutazione di impatto acustico. L’Amministrazione Comunale ribadisce che, ad oggi, nessuna comunicazione ufficiale in merito all’annullamento della “Festa dell’uva” è stata trasmessa agli Uffici competenti. L’amministrazione promette anche un supporto tecnico ed economico necessaria per superare le complesse difficoltà organizzative. Rimandate al mittente le presunte accuse dell’associazione Lissone commercia rivolte al sindaco di non aver dialogato . « L’Amministrazione Comunale ha riunito i rappresentanti di Lissone Commercia in data 8 settembre 2016 allo scopo di individuare soluzioni attuabili per far fronte agli adempimenti richiesti e trasmessi per lettera dai promotori dalla manifestazione denominata “Festa dell’uva”, riunendosi intorno al tavolo alla presenza della parte politica e dirigenziale di codesta Amministrazione – spiegano da Palazzo – Per far fronte alla richiesta di presentare la Relazione previsionale di impatto acustico sono state proposte soluzioni pratiche ed economicamente a carico del Comune per agevolare l’adempimento delle nuove misure richieste». Non resta che aspettare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here