Lissone ormai è la seconda città della Brianza

0
350

LISSONE – Ormai è praticamente ufficiale: Lissone è diventata la seconda città della Brianza per numero di abitanti. Superato Seregno, che al 31 dicembre 2013 contava ufficialmente 44.272 abitanti contro i 44.333 di Lissone; primato che risulta consolidato al 31 gennaio 2014 con 44.524 iscritti a Lissone e 44.262 a Seregno.

Se il primato viene certificato con un certo ritardo, è perché quest’anno le anagrafi comunali hanno dovuto riallineare i loro dati consueti con i risultati del censimento del 2011.

 Le verifiche hanno occupato tutto il 2012 e il 2013 incidendo in modo considerevole sul calcolo del saldo tra iscritti e cancellati, per cui per l’anno appena trascorso è difficile quantificare il reale aumento di popolazione e dobbiamo pertanto accontentarci di conoscere il risultato finale dei conteggi, che è appunto di 44.333 abitanti e che rappresenta comunque la popolazione cittadina accertata al 31 dicembre 2013.

Altrettanto incontrovertibile è il numero di 455 nati (erano stati 460 nel 2012) e 329 morti (327 nel 2012). Le famiglie anagrafiche sono invece cresciute da 19.206 del 2012 a 19.328 nel 2013. In complesso la popolazione lissonese è aumentata in 10 anni di 8.291 unità, oltre un quarto dei 36.041 abitanti presenti nel 2003 e con una crescita media di circa 830 abitanti l’anno. Oggi Lissone ha una densità di 4.782 abitanti per kmq e si piazza al 30° posto tra gli 8058 Comuni d’Italia: il più “affollato” di tutta la Brianza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here