Lissone, il sindaco in trasferta a Roma con le donne prime cittadine

0
279

Per celebrare il 70° anniversario del primo voto delle donne nelle elezioni amministrative – quando andarono a votare in 436 Comuni tra marzo ed aprile 1946 – l’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI) ha convocato per la prima volta gli Stati Generali delle Amministratrici. Il Sindaco Concettina Monguzzi è stata ospite (e, pertanto, la trasferta non ha comportato costi per l’Amministrazione) della giornata dal titolo “Come cambia il potere grazie alle donne”, tenutosi nella giornata di giovedì 21 aprile a Roma presso la Nuova Aula Gruppi Parlamentari alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini. Hanno partecipato alla giornata, fra gli altri, Lucia Annunziata (direttore editoriale di Huffington Post), Livia Turco (presidente della Fondazione Nilde Iotti), Susanna Camusso (Segretaria CGIL). Ospiti della giornata, amministratrici provenienti da ogni Regione d’Italia. “Le statistiche dicono che oggi nei Comuni italiani un assessore su tre è donna – rimarca Anci – Ma per raggiungere la piena parità in ogni incarico istituzionale occorre di più: per questo l’appello alla capacità di ascolto della politica rispetto alle esigenze di rappresentanza paritaria, come pure l’invito agli elettori e alle elettrici ad esercitare fino in fondo il proprio diritto di voto, in base alla più recente normativa, scegliendo, con la doppia preferenza, un uomo e una donna”. “L’impegno che le amministratrici svolgono sul territorio nazionale è davvero enorme, gli Stati Generali sono stati un’occasione di lavoro e di confronto indispensabile per rinnovare l’impegno di tutte le donne nelle sedi istituzionali – dichiara il Sindaco Concettina Monguzzi – tematiche quali la presenza delle donne per il cambiamento della società rimangono chiave per guardare al futuro con ottimismo e per proseguire sulla strada della partecipazione femminile a ruoli amministrativi nelle istituzioni pubbliche”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here