Lissone, doppio podio per i maschi della ginnastica

0
62

Ancora un fine settimana ricco di soddisfazioni, ancora un fine settimana di podi per la Pro Lissone Ginnastica, arrivati nel primo weekend di novembre dalla sezione di ginnastica maschile, di scena al Palamassucchi di Mortara dove si è svolta la seconda prova del Campionato di squadra Allievi Gold. Lo staff tecnico bianco blu -Luigi Attanasio, Ferdinando Montanaro, Riccardo Galbiati, Anna Plebani- ha presentato anche in questo appuntamento tre squadre, una per ogni categoria. In pedana per gli Allievi Gold 3 -i più piccoli-, Federico Cibella, Alberto Redaelli, Michelangelo Erba e Lorenzo Ballabio, che hanno portato a termine una buona gara, riconfermandosi sul terzo gradino del podio in campo regionale e guadagnando così il tanto ambito pass per la finale nazionale. Nella categoria Gold 2, Jacopo Ardolino, Mattia Mellerato e Davide Verand hanno migliorato la loro prestazione su tutti gli attrezzi rispetto alla prova di debutto, riuscendo a scalare la classifica di una posizione, conquistando così un validissimo sesto posto regionale. Per quanto riguarda gli Allievi Gold 1, la formazione composta da: Achille Montrasio, Matteo Bondì, Roberto Ripamonti, Simone Buzas, Andrea Manzoni e Pietro Mazzola, ha svolto un’ottima gara nonostante un paio di errori che, però, non hanno compromesso la classifica finale. I ragazzi infatti anche in questa seconda tappa si riconfermano al terzo posto, ottenendo l’ingresso alla finale tricolore.‘Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti -commenta l’equipe tecnica della Pro Lissone Ginnastica- adesso si continua a lavorare con tutte le squadre in vista della finale nazionale in programma a Modena il prossimo 24/25 novembre’.Ma grande è anche la soddisfazione espressa dalla dirigenza della centenaria società sportiva lissonese, presieduta da Roberto Marcelloni, che grazie anche agli eccellenti risultati ottenuti da tutte le sezioni, maschile e femminile, in ogni livello, vede già i primi risultati frutto di un importante lavoro e investimento su tutti i comparti bianco blu affiancato da un altrettanto importante rafforzamento dello staff tecnico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here