Lissone, approvato il progetto della ciclostazione

0
606

Una struttura di 200 metri quadrati che potrà ospitare oltre 100 biciclette, al cui interno troveranno spazio anche due laboratori che si occuperanno di riparazioni e sostituzione di pezzi danneggiati. La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo-esecutivo della Ciclostazione, la cui realizzazione è prevista nell’area antistante il parcheggio della stazione Lissone-Muggiò, nei pressi di via Guidoni. Il costo complessivo dell’opera, stimato in 150.000 euro, è interamente coperto da oneri introitati da precedente lottizzazione che l’Amministrazione ha destinato in questa utile opera. Definito anche il cronoprogramma relativo alla realizzazione dell’intervento: nei primi giorni di febbraio sarà lanciata la gara d’appalto che, entro la metà di marzo, consentirà di individuare l’operatore a cui affidare la cantierizzazione. Con l’aggiudicazione dei lavori farà seguito l’avvio vero e proprio degli interventi richiesti. La conclusione delle opere è preventivata per la fine del mese di luglio 2017. Il progetto prevede la costruzione di una struttura di 200 metri quadrati predisposta per la custodia delle biciclette dei pendolari. In una fase successiva alla costruzione della Ciclostazione, l’Amministrazione valuterà le modalità della gestione della struttura stessa. All’interno, oltre al “parcheggio” per biciclette, troveranno posto anche due laboratori riscaldati per riparazioni in tempi rapidi delle principali problematiche in cui si può incorrere andando in bicicletta: dalla foratura al consumo dei freni, dalla sostituzione di pezzi ammalorati alla manutenzione ordinaria di catena, raggi, manubrio e sellino. Ed anche sensibilizzare l’uso e la cultura della bicicletta. Dalla Ciclostazione si potrà comodamente raggiungere lo scalo ferroviario attraverso un passaggio protetto che porterà al Binario 1, circondato da due aree verdi che verranno create contestualmente alla realizzazione dell’opera. “Con l’approvazione del progetto relativo alla Ciclostazione, avviamo l’iter che porterà alla realizzazione di un’opera di fondamentale importanza per tutti i pendolari lissonesi – sottolinea il sindaco Concettina Monguzzi – vogliamo mettere a disposizione della città uno spazio sicuro, riparato, bello e fruibile in cui lasciare la propria bicicletta, al cui interno trovare anche quei servizi essenziali come riparazioni e sostituzione di accessori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here