Legionella a Bresso, tre morti e due dimessi

0
419

Sono saliti a tre i decessi a causa del batterio killer della legionella a Bresso. Dopko il novantaquattreenne deceduto all’ospedale di Cinisello la scorsa settimana, sono morte altre due donne di 84 anni ricoverate nello stesso nosocomio. I contagiati in totale salgono da 17 a 24 di cui la maggior parte in migioramento e comunque in ospedale. L’area della diffusione è allo stato attuale entro 1 km.  Il Comune di Bresso e il sindaco Simone Cairo che annuncia un’ordinanza restrittiva sull’utilizzo dell’acqua,  è mobilitatoin una task force con la Regione Lombardia per coordinare gli interventi e gli incontri informativi alla popolazione. Intanto, per i palazzi e per i condomini si profila un’intensa sanificazione degli impianti idrici, come è accaduto nell’ottobre 2014 quando i casi di legionella furono sei di cui solo uno mortale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here