L’attore accoltellato nel dopo partita scagiona il sestese Pirola

0
393

«Non mi ha accoltellato Kevin Pirola, l’aggressore aveva occhi azzurri… non posso escludere che il giovane mi abbia dato una bastonata ma non sono sicuro». La dichiarazione rilasciata al Corriere della Sera da Gianluca Macrì Messineo, attore di teatro accoltellato nella serata di sabato nel bar Jet Lag di Roma Prati da un commando di ultras milanisti, potrebbe scagionare il diciannovenne sestese Kevin Pirola. Il giovane, figlio di un commerciante di Sesto San Giovanni, è stato arrestato nella stessa serata di sabato ma ha dichiarato subito la sua estraneità ai fatti. «È vero, è un appassionato di Milan da sempre – hanno detto i suoi genitori – ma non c’entra nulla, siamo tranquilli di questo». Oggi è previsto l’interrogatorio di garanzia a breve ci saranno sviluppi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here