La Regione premia il sindaco di Concorezzo

0
225

CONCOREZZO – “Interprete autentico della realtà economica e imprenditoriale del proprio territorio ed esempio di buon amministratore”. Questa la motivazione con cui, in apertura dei lavori del Consiglio regionale, il Presidente Raffaele Cattaneo ha conferito pochi giorni fa il premio per la buona politica a Riccardo Borgonovo, sindaco di Concorezzo.

Nelle motivazioni del riconoscimento viene citato il progetto, in partnership con Regione Lombardia, per l’arrivo della banda ultra-larga nella zona industriale (primo caso nazionale), la realizzazione della scuola professionale con indirizzi innovativi su energie rinnovabili, turismo e servizi alle imprese, e il mantenimento del 50% del territorio comunale a verde, di cui il 30% vincolato a parco sovra-comunale.

Come è avvenuto anche per il Consiglio regionale – ha aggiunto il Presidente Cattaneo – anche a Concorezzo si è operata la riduzione dei costi della politica con il taglio delle indennità e si è lavorato per l’azzeramento dell’indebitamento. Il riconoscimento è proposto per la buona gestione dell’ente e per alcuni progetti innovativi come la banda ultra-larga e lo spirito di servizio nei confronti della propria comunità nel rispetto del territorio”.

“Ringrazio il Consiglio regionale per questo segno di attenzione – ha detto in Aula il sindaco Borgonovo – Questi importanti risultati si ottengono grazie al lavoro di tutta la mia squadra e potendo contare sulla stretta collaborazione con la Regione e con la Provincia”. Il sindaco, accompagnato da moglie e figlio, è stato premiato alla presenza del consigliere Massimiliano Romeo (Lega Nord), che aveva proposto la candidatura, e dei membri dell’Ufficio di Presidenza: il vicepresidente Sara Valmaggi e i Consiglieri Segretari Daniela Maroni ed Eugenio Casalino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here