La Guardia di Finanza regala le sciarpe sequestrate ai senza tetto

0
103

Finanzieri del Comando Provinciale di Milano, su disposizione del G.I.P. presso il locale Tribunale, hanno consegnato al Comune di Milano tredicimila sciarpe confiscate, dadestinare a persone senza fissa dimora.Si tratta di beni confiscati a seguito delle indagini condotte dal Nucleo di PoliziaEconomico-Finanziaria di Milano, con il coordinamento della Procura della Repubblicameneghina, a contrasto di un’organizzazione dedita alla produzione ecommercializzazione, anche all’estero, di capi di abbigliamento con marchio contraffatto,anche avvalendosi della collaborazione di numerose altre aziende sparse sull’interoterritorio nazionale, nonché al reimpiego dei capitali di provenienza illecita.L’attività investigativa si era conclusa con la condanna dei tre responsabili, oltre che dellasocietà coinvolta, nonché con la confisca di numerosi capi di abbigliamento privi di segni omarchi distintivi, per i quali il giudice procedente ha disposto, con apposita ordinanza, lacessione a titolo gratuito ad organizzazioni non lucrative di utilità sociale.La Giunta comunale milanese, nell’accettare la donazione,anche per il tramite diassociazioni del Terzo settore con cui collabora si è impegnata a curarne la destinazioneai senza fissa dimora, ospiti dei centri cittadini aperti da novembre a marzo per ilcosiddetto “Piano freddo”, nonché agli “irriducibili della strada”, ovvero persone che nonaccettano il ricovero nelle strutture.Tale iniziativa testimonia la vicinanza e l’attenzione della Guardia di Finanza alle fascesociali più deboli, alle quali è offerto un segnale tangibile di come le risorse sottratteall’illegalità economico-finanziaria, al cui contrasto il Corpo è quotidianamente impegnato,possano essere restituite alla collettività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here