La festa dell’Associazione Pugliesi di Sesto fa il pienone

0
343

Grande successo, domenica 27 settembre, per la sesta edizione della tradizionale festa dell’Associazione Pugliesi di Sesto San Giovanni. Teatro dell’iniziativa le vie intorno allo Spazio Arte di via Marelli e la grande sala che ha ospitato balli per tutti, uno spettacolo di danza del ventre e soprattutto lo show comico del cabarettista barese Uccio De Santis. Tantissime le bancarelle di prodotti tipici della regione, dalla puccia salentina che ha avuto un enorme successo, ai tarallini e mostacciuoli, alle conserve, al pane tipico di Altamura, fino ai vini del Salento e non solo. Non mancava una dimostrazione “dal vivo” di creazione di orecchiette doc con assaggi tipici di ogni specialità.

Il clou della festa è stato nel pomeriggio quando l’associazione ha organizzato un saluto alle autorità e le premiazioni di alcuni cittadini sestesi di adozione, arrivati decenni fa dalla Puglia, che si sono distinti per le loro attività anche in Lombardia. Sul palco a premiare Tommaso Iacobbe,presidente del sodalizio, insieme a Luigi Torraco, presidente onorario.

Primo premiato, alla memoria, il compianto Dino Ambascià, presidente dell’associazione pugliesi di Milano; secondo premio a Michela Mastrogiacomo, nota professionista sestese figlia di pugliesi, Salvatore Dargenio, panificatore attivissimo in città con la Casa del Pane e Francesco Manico, arrivato dal Salento quarant’anni fa, pasticciere noto per aver aperto nel 1983 il Croissant d’Or e che quest’anno in Expo è stato premiato come il miglior creatore di panettoni d’Italia (il suo lo ha donato al Papa Francesco).

«È molto bello che conserviate le vostre origini e il vostro orgoglio – ha detto l’assessore Rita Innocenti intervenuta alla festa – ma anche voi siete parte della città insieme a tutte le altre associazioni e per la città siete sempre impegnati: a tutti voi speriamo a breve di poter consegnare la nuova casa delle associazioni in piazza Oldrini». Dopo i saluti e gli intrattenimenti musicali è arrivato Uccio De Santis, comico pugliese, noto per aver vinto nel 1997 il premio Gino Bramieri dedicato alle più belle barzellette, ma soprattutto per la striscia comica quotidiana che va in onda su Telenorba dal titolo Mudù. Il comico, che ha annunciato il 12 ottobre l’uscita del suo secondo film “Mi rifaccio il trullo” in cui interpreterà il ruolo di un sacerdote. La sua verve ha spopolato a Sesto coinvolgendo in uno spettacoli di due ore almeno un migliaio di persone… non tutti pugliesi come hanno voluto precisare. Entusiasti gli organizzatori della kermesse che, dopo Uccio e lo spettacolo di danza del ventre hanno potuto finalmente festeggiare insieme!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here