La Brianza che produce premiata in Villa Reale

0
132

«In questo territorio c’è riunita buona parte delle aziende migliori d’Italia non solo per produzione e fatturato, ma anche per genialità e grazie a loro la Lombardia sta volando nel mondo». Lo ha detto Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia durante il gala di premiazioni delle migliori aziende della Brianza, il BtoB Awards 2019, organizzato in Villa Reale e promosso dalla rivista Best to Brianza in partnership con il gruppo Netweek. Consegnare farmaci con i droni, o usare la stampante più grande del mondo per costruire i ponti sono due degli obiettivi possibili per Sala grazie all’innovazione delle aziende brianzole. Intanto una grande festa anche quest’anno alla Brianza che produce in vari settori è stata organizzata in Villa Reale e il vincitore di BtoB Awards 2019 è stata la BRIVIO E VIGANÒ, realizzazione di una storia d’impresa fatta di tanto lavoro, determinazione, investimenti. Da 2 a 600 camion in poco più di quarant’anni di attività, passando anche attraverso la delicata fase del passaggio generazionale. Il vincitore è stato annunciato alla presenza di oltre 230 imprenditori top del territorio e a ritirare il premio (preceduto da quello per la categoria Piccola impresa) è stato MAURO BRIVIO, amministratore delegato dell’azienda che ha sede a Usmate Velate, ma i cui camion girano per Italia e Spagna. Per quanto riguarda le categorie in gara i vincitori sono: Boffi, grande marchio del design nel mondo per la Grande Impresa, Costamp per le imprese storiche, Eugin Distilleria per le start up, unica distilleria di gin in questa zona, Gruppo Ethos per il Food, Sireg per il passaggio generazionale, Cifra per l’innovazione e Roche per la Responsabilità sociale d’impresa. Questo il risultato emerso dalle votazioni espresse dalla giuria popolare sul sito www.btobawards.it e dalla giuria composta da associazioni e istituzioni di riferimento del panorama monzese, lecchese e comasco. Una serata ad alto contentuo di emotività, non solo per la trepidazione delle aziende in gara, in attesa di conoscere i nomi dei vincitori ma anche per i premi speciali che sono stati assegnati: il premio Giornale di Monza a St Microelectronics che peraltro ha annunciato un grande incubatore di formazione per lavoratori disabili in collaborazione con la Provincia, il premio Netweek al Gruppo Fabbro, il Premio Valorizzazione del territorio a PIERO ADDIS, direttore generale del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e il Premio per l’associazione a Cancro Primo Aiuto. Non solo. Il gala dell’ottava edizione di BtoB Awards è stato contrassegnato anche dalla commozione dovuta al ricordo di personalità di primo piano della città di Monza e della Brianza, di recente scomparsi. In particolare Valentino Giambelli, il Geometra diventato costruttore, tra i più grandi della Brianza, che si identifica con la sua costruzione simbolo, le Torri Bianche di Vimercate. Giovanni Mariani, noto imprenditore e anima dell’azienda Up And Go, che si occupa di allestimenti per eventi, scomparso tragicamente e prematuramente nella primavera scorsa. Tra i rappresentanti delle istituzioni erano presenti Sala e il presidente della Provincia di Monza, Luca Santambrogio. Forte anche il ruolo di patrocinatore dell’iniziativa da parte di Assolombarda, in particolare con Andrea Dell’Orto, vicepresidente di Assolombarda e presidente del Presidio di Monza Brianza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here