Italiano arrestato per stalking: chiusa moglie e figli in un negozio

0
384

Aveva rinchiuso moglie e due figli in un negozio di via XXV aprile, minacciandoli di morte. Solo la prontezza della figlia che ha chiamato la Polizia li ha salvati. Così è finito in manette per stalking  R.M.A., italiano di 48 anni, già con precedenti specifici arrestato dalla Polizia di Cinisello Balsamo nel pomeriggio del 2 gennaio. Il giorno prima gli agenti gli avevano notificato un decreto di allontanamento d’urgenza dalla casa familiare . Incurante del provvedimento ieri pomeriggio l’uomo si è  recato presso l’abitazione nella quale si era chiusa la famiglia e aveva cercato di farsi aprire con  minacce di morte per colpirli.
Solo il pronto intervento degli agenti del Commissariato di Cinisello Balsamo ha consentito di evitare che il reato venisse portato a  conseguenze ulteriori che, altrimenti, avrebbero messo in serio pericolo;i l’ncolumità delle vittime: le minacce di morte, infatti, rivolte con inusitata violenza all’indirizzo dei familiari, si sono concretizzate attraverso l’utilizzo di una grossa arma da taglio impugnata dall’arrestato, mentre anche la figlia minore era presente all&’interno dell’abitazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here