Italiani in viaggio a Natale, mete lontane e Siena al primo posto

0
107

Resistere al fascino di New York durante la stagione natalizia è davvero difficile: lo confermano i dati di Momondo, che vedono la Grande Mela essere la destinazione più amata dagli italiani dove trascorrere gli ultimi giorni dell’anno. Dal Giorno del Ringraziamento fino a Capodanno, infatti, l’atmosfera che si respira in città è unica: le strade, i parchi e i grattacieli si illuminano a festa e, tra vie innevate, vetrine scintillanti e magnifici abeti in ogni dove, la città sembra trasformarsi in un maestoso Paese delle meraviglie.Segue sul podio di questa speciale classifica Londra (2°) dove molti turisti si lasciano incantare dal maestoso e luccicante albero di Natale che anima Trafalgar Square che, da tradizione, viene acceso i primi giorni di dicembre, dando così il via a una serie di festeggiamenti per il periodo più bello e dolce dell’anno.Sul podio in terza posizione vi è la caotica e nello stesso tempo affascinante Bangkok, che, anche durante questo periodo dell’anno, da un lato stupisce i turisti per la frenesia tipica di una metropoli e, dall’altro, contemporaneamente, li avvolge nel silenzio dei suoi templi.Complice il calendario favorevole, anche quest’anno gli italiani per chiudere l’anno in bellezza sognano una meta lontana: nella top 10 figurano, infatti, ben cinque destinazioni a lungo raggio. In cima ai desideri gli Stati Uniti (con ben 3 città), l’Asia (1) e le Maldive, vero paradiso per gli amanti del sole e del mare cristallino.Per molti Natale significa casa e trascorrere le feste senza allontanarsi troppo dalla famiglia: gli italiani che per queste festività rimarranno nel Bel Paese sceglieranno per lo più le città d’arte. Nonostante le sue dimensioni, nel 2018 Siena, riconosciuta a livello mondiale non solo per l’omonimo Palio, ma anche per la sua bellezza e l’integrità architettonica, supera Roma nella classifica delle destinazioni italiane più popolari. Arte, musica, gastronomia e tradizione sono i protagonisti del Natale di Siena, rendendo la città una meta particolarmente attraente in questo periodo. Le strette strade medievali, allestite con illuminazioni e decorazioni natalizie, accolgono i cittadini e i visitatori con la magica atmosfera di Natale. Le luci scintillanti che sottolineano le stupende architetture gotiche e le vie del centro cittadino rimaste immutate nel tempo, insieme alle attrazioni di vario, tipo fanno di Siena la destinazione italiana più popolare ed economica (prezzo medio per notte in un hotel 3/4*: 87 €) per le vacanze natalizie. Complice l’arrivo della neve già nel mese di novembre, saranno molti gli amanti della montagna che trascorreranno sulle Alpi le vacanze di fine anno in compagnia di familiari e amici: ad entrare nella top 10 quest’anno vi sono Cortina d’Ampezzo e Madonna di Campiglio. Veneta la prima, in provincia di Trento la seconda, sono due destinazioni in grado di accontentare anche i turisti più esigenti grazie alle ottime strutture ricettive e ai molteplici chilometri di piste da sci ed impianti di risalita all’avanguardia. Anche chi non ama in modo particolare lo sci non rimarrà di certo scontento: tra negozi, vie del centro addobbate e rilassanti SPA, ognuno potrà soddisfare la propria voglia di vacanza nel migliore dei modi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here