#Iovirispetto, gli uomini di Monza ci mettono la faccia

0
26

Il sindaco Dario Allevi, il vicepresindete della Regione Fabrizio Sala, il professor Masera e una ventina di altri uomini noti a Monza e in Brianza, provenienti dal mondo della politica, della cultura e delle professioni, hanno deciso di metterci la faccia e di collaborare alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Proprio in occasione della giornata mondiale per l’eliminazione della violenza di genere, in programma il 25 novembre, la FIDAPA sezione Modoetia Corona Ferrea, ha promosso, con il sostegno dell’associazione Zeroconfini e del Comune di Monza, una campagna tutta al maschile. Sotto l’egida dell’hastag #IoViRispetto. Attori, medici, professionisti, avvocati, giornalisti si sono fatti ritrarre da Francesca Ripamonti e le foto diventeranno dei manifesti che saranno affissi nelle circa 150 bacheche comunali di Monza dal 15 al 30 novembre 2019. L’iniziativa ha visto il sostegno anche di altri sponsor quali: Moditech S.r.l. E Tagliabue Gomme. Oltre a ciò la Sezione di Fidapa Modoetia Corona Ferrea celebrerà la giornata modiale contro la violenza di genere con altre due importanti iniziative:Il 22 novembre 2019 alle ore 21.00 verrà presentata a Monza, Sala Maddalena lo spettacolo teatrale VioleperEnza: sette storie di donne, sette storie di violenza. Sono racconti forti, veri, emotivamente intensi, che tra consapevolezza e denuncia arrivano a toccare la sensibilità di tutti.Testi di Antonetta Carrabs, Iride Enza Funari e Alessandra Arcadu. Regia di Monia Cacciero. Il 24 novembre 2019 alle ore 17.00 si terrà la conferenza a Monza, presso Binario 7 Sala Picasso, “Arte, Morte e Follia: la sofferenza dell’incompresione”. Elisabetta Sirani, Camille Claudel, Seraphine Louis, Susanne Valadon quattro artiste, quattro donne, quattro vittime di violenza. Relatrice: Elisabetta Bodini esperta d’arte. Entrambe le iniziative sono patrocinate dal Comune di Monza e rientrano nella programmazione delle iniziative dell’Assessorato alle Pari Opportunità “Monza Pink Network”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here