In manette a Monza i rapinatori di una macelleria

0
167

Erano entrati a volto scoperto in una macelleria di via Modigliani e con un coltello avevano minacciato il titolare e preso tutto quello che c’era in cassa. Fortunatamente l’allarme scattato subito e l’arrivo dei carabinieri del Nucleo radiomobile ha portato all’arresto dei malviventi. Il fatto risale a mercoledì scorso alle 18 e in manette sono finiti  T.C., classe 87 italiano pluripregiudicato, nullafacente e C.A., nche lui pregiudicato 27enne. Dopo la minaccia e il furto il proprietario dell’esercizio commerciale si era opposto ai due malfattori ingaggiando una colluttazione. Dopo aver arraffato solo 40 euro i due si sono dati alla fuga. Contemporaneamente un testimone, che aveva assistito alla scena, allertava la Centrale Operativa del Comando Gruppo Carabinieri di Monza che tempestivamente inviava un’autoradio del N.O.R.M. sul posto. I Militari li hanno subito intercettati poco lontano e bloccati. La vittima, a seguito della colluttazione ha riportato lievi ferite giudicate guaribili in 7  giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here