Imprese brianzole verso l’autonomia energetica

0
388

La sfida verso l’autonomia energetica lanciata dalla Provincia MB alle imprese del territorio ha preso ufficialmente il via.  Le aziende MB  hanno tempo fino all’8 luglio per aderire  al percorso “Imprese in transizione verso l’autonomia energetica promosso dall’Ente e coordinato dalla cooperativa enostra per coinvolgere le attività economiche del territorio in un percorso mirato alla riduzione dei consumi energetici e al risparmio, attraverso modelli innovativi ed efficienti di produzione e autoconsumo, come quello delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).Primo step previsto per le aziende interessate sarà la fotografia energetica con  la raccolta dei dati indispensabili per lo sviluppo dello studio di fattibilità. La cooperativa ènostra, in sinergia con i partner, condurrà, infatti, uno studio di fattibilità per le imprese che saranno classificate come casi pilota (cluster), ossia che presentano elementi tecnici riconducibili anche ad altre realtà del territorio, consentendo in tal modo di produrre materiale di supporto a tutti i partecipanti. Lo studio di fattibilità, diviso per cluster, partirà con una analisi tecnica di tipo energetico, comprensiva di una valutazione sull’efficientamento dei singoli casi e valuterà i diversi scenari di investimento e produrrà un business plan preliminare con valutazione dei conseguenti benefici economici.

Siamo molto soddisfatti per l’interesse  che le associazioni di categoria e le imprese hanno già manifestato partecipando ai due tavoli che abbiamo organizzato gli scorsi 17 maggio e 22 giugno. Abbiamo capito che c’è poca chiarezza sulle reali opportunità di sviluppare delle CER e per questo abbiamo scelto un partner come enostra che ha già molta esperienza sul campo e che sa gestire tutta la partita burocratica che è quella che frena maggiormente le imprese. Invitiamo più imprese possibili ad aderire al progetto in modo da poter sviluppare più soluzioni” – commenta Riccardo Borgonovo, Vice Presidente della Provincia MB. La Provincia ha aperto, nelle scorse settimane,  il tavolo tecnico dedicato al lancio del progetto coinvolgendo  le associazioni di categoria che rappresentano le imprese del territorio: CCIAA, Assimpredil ANCE, Assolombarda, Confimi, Confagricoltura, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Confartigianato, API, oltre agli Ordini professionali (architetti, ingegneri, geometri) e a rappresentanti delle associazioni ambientaliste e del credito.Per aderire al progetto le aziende sono invitate a compilare in form pubblicato qui: /www.enostra.it/manifestazione-interesse-imprese-in-transizione/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here