Il salto tricolore di Antonella Inga

0
283
cof

Cinque metri e 02 centimetri. È il salto che ha consentito alla monzese Antonella Inga, 25 anni, di vincere il titolo italiano salto in lungo indoor, migliorando il suo precedente primato di 28 centimetri. Martedì 23 febbraio, in Sala Giunta, il Sindaco e l’Assessore: “Antonella ha saputo mettere in campo tutte le sue risorse: forza, coraggio, determinazione, passione. Con un solo obiettivo: non porsi limiti. Il messaggio che Antonella ci vuole mandare è chiaro: bisogna crederci. Sempre. Un messaggio diretto alle persone diversamente abili, ma non solo. Il loro coraggio è un esempio per tutti noi, nella vita privata e pubblica”Antonella Inga ha conquistato il titolo italiano lo scorso 23 gennaio ad Ancona dove si sono svolti i campionati italiani paralimpici assoluti indoor, fattore che le ha permesso di giocarsi qualche possibilità per i pass per le Paralimpiadi di Tokyo. Inga ha gareggiato per l’associazione «Freemoving», polisportiva per persone con disabilità visiva da lei fondata nel 2016 e di cui oggi è presidente. Accanto a Inga, come guida, c’è la monzese Giulia Gargantini, 27 anni, mentre l’allenatrice è Elisa Bettini, di Arcore, conosciuta nell’ambiente per i grandi risultati sia come atleta che come guida.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here