Il piccolo Lorenzo Segoloni di Sesto alle Olimpiadi della Matematica

0
276

Anche quest’anno si è svolto il Kangourou della matematica. Si tratta di un concorso-gioco internazionale, nato nel 1994 che ha lo scopo di promuovere la diffusione e la cultura matematica di base. Per tutti i dettagli si può visitare il sito è www.kangourou.it. Sintetizzando, comunque, il Kangourou della matematica si svolge anche in Italia dal 1999 ed è riservato a studenti di Istituti scolastici non universitari frequentanti una classe non inferiore alla seconda primaria.

Il concorso si sviluppa seguendo un protocollo internazionale, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano. Le gare-gioco si eseguono in contemporanea in tutti i paesi aderenti (nell’edizione 2018 furono oltre 70, per un totale concorrenti di oltre 6.000.000, dei quali 74.897 in Italia provenienti da 1017 scuole).

Anche quest’anno in finale Sesto c’è! Nella categoria Benjamin (riservata agli alunni delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado) figura infatti Lorenzo Segoloni, alunno di una prima della scuola secondaria di primo grado Forlanini. Il “nostro” Lorenzo partecipò al Kangourou anche lo scorso anno, risultando quarto in Italia nella categoria Ecolier, quella dedicata agli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria (frequentava la primaria Rovani).

Per la categoria Benjamin (1° e 2° media…e Lorenzo ha frequentato la prima J), quest’anno oltre 30.000 iscritti hanno fatto le eliminatorie nei singoli istituti. Di questi, 1850 alunni hanno partecipato alle semifinali. I finalisti sono 47 e Lorenzo risulta tra di loro, con un piazzamento di tutto rispetto: quarto nazionale (il quarto posto ritorna) nelle semifinali.

Questo il commento dei genitori dell’Istituto Comprensivo Rovani di Sesto San Giovanni: “Come genitori, anche grazie a lui possiamo affermare, una volta di più, che la nostra scuola, con l’ottimo lavoro dei suoi docenti, pratica l’inclusione e la valorizzazione anche delle eccellenze! Nello specifico di questa iniziativa, la deus ex machina è la docente Aricò, ritratta in foto con il Dirigente scolastico Dr. Antonio Re mentre consegnano all’alunno l’attestato”.

Le finali si svolgeranno il 27, 28 e 29 settembre 2019. Sappiamo, e non perdiamo occasione per sottolinearlo, che in qualunque tipo di competizione chi partecipa vince sempre….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here