I bimbi stranieri diventano cinisellesi

0
249

CINISELLO BALSAMO – I minori stranieri nati in Italia e residenti a Cinisello diventano cinisellesi a tutti gli effetti. Per loro è pronta la cittadinanza onoraria. Lo ha deciso il consiglio comunale che ha approvato, proprio di misura, l’ordine del giorno presentato da Sel a questo proposito con 11 voti favorevoli, 4 astenuti e 8 contrari.

Oltre alla cittadinanza onoraria, la proposta prevede la creazione di un registro ad hoc e l’attivazione di progetti di sensibilizzazione nelle scuole. Un provvedimento solo simbolico? L’opposizione ne è convinta mentre il capogruppo di Sel, Alberto Amariti,  sostiene: “Il dibattito politico in consiglio comunale ha dimostrato che la nostra iniziativa ha un valore non soltanto simbolico, ma costituisce un passaggio importante verso la realizzazione di un percorso di integrazione, che deve coinvolgere la politica e la società civile”.

Una proposta che era già finita sul tavolo del parlamento della vicina Sesto San Giovanni nel febbraio scorso, con identico esito. Per entrambe le iniziative è bene precisare che la cittadinanza onoraria non è la cittadinanza italiana: i minori che ottengono quella onoraria non potranno chiedere quella  italiana a 18 anni. Solo allora acquisiranno i medesimi diritti e doveri di chi è nato in Italia. (g.v.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here