Gli anni trenta protagonisti al Carroponte

0
278

Una notte swing di mezza estate negli spazi del parco ex Breda tra ritmi contagiosi, aria di festa e brani irresistibili, dal jazz di Louis Armstrong fino alle sperimentazioni di Caro Emerald. Dal palco di Carroponte la Jazz Lag Orchestra darà vita a un viaggio fatto di note sulle tracce dei grandi classici della musica swing attraverso le composizioni dei suoi grandi maestri, sia americani (Glenn Miller, Benny Goodman, Duke Ellington, Irving Berlin, etc) che italiani (Gorni Kramer, Natalino Otto, Renato Carosone, etc). La Jazz Lag Orchestra si compone di ben undici elementi distribuiti tra sezione voci (trio vocale femminile), sezione fiati (tromba, trombone, sax e clarinetto) e sezione ritmica (piano, chitarra, contrabbasso e batteria). La loro musica, dal carattere vintage, è un intenso tuffo nelle atmosfere e nelle sonorità degli anni Venti, Trenta e Quaranta, sospeso tra baci a mezzanotte, gentilezza d’altri tempi e vita d’ogni giorno. Di recente uscita, il loro primo singolo originale Ometti de Milan che anticipa il loro prossimo EP, previsto sul mercato per l‘Autunno 2015.  Ingresso gratuito dalle 21.30.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here