Home AMBIENTE FridaysForFuture, gli studenti monzesi scioperano per l’ambiente

FridaysForFuture, gli studenti monzesi scioperano per l’ambiente

0
251

Il 24 Maggio 2019 si terrà anche a Monza uno sciopero per l’ambiente.
Il punto di ritrovo previsto è piazza Citterio, ci sposteremo in seguito in corteo verso il centro cittadino, per poi percorrere via Cavallotti avanti e indietro e infine confluire in piazza Trento e Trieste.
Il percorso è stato pensato in modo da toccare più istituti superiori possibili, per evidenziare la natura studentesca del movimento e per mostrare a più giovani possibili l’unità e la vastità che il movimento ha già acquisito, nella speranza che quanti non hanno ancora preso posizione lo facciano il prima possibile.
Una volta arrivati in piazza, è previsto un flash mob a tema ambiente e infine chiunque
voglia intervenire al microfono ed esprimere opinioni sul tema, verrà ascoltato.
Durante il corteo verrà inoltre ritagliato un momento per mettere in atto una pratica di
guerrilla gardening: alcuni volontari lanceranno, in un luogo ancora da stabilirsi, decine di
“seed bombs” (piccoli agglomerati di argilla, terriccio e semi di fiori) con lo scopo di
rigenerare aree urbane dismesse.
“Teniamo a specificare – dicono gli organizzatori – che siamo a conoscenza che per gli Studenti non è contemplato il diritto allo sciopero, abbiamo dunque deciso di rivendicarlo in piazza in occasione dell’evento in discussione. Come dichiarato ci muoveremo in maniera indipendente da ogni partito, organizzazione o associazione schierata politicamente, nella convinzione che i temi per cui abbiamo deciso di attivarci sono trasversali”.
Hanno aderito alla manifestazione i rappresentanti degli studenti delle seguenti
scuole: Liceo Zucchi, Liceo Frisi, Istituto Mosè Bianchi, Liceo Porta, Istituto Olivetti, Liceo
Valentini.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here