Fidapa Modoetia e Terres Des Hommes Indifesa delle bambine nel mondo

0
170

di Antonetta Carrabs

In occasione della Giornata Mondiale delle Bambine (11 ottobre) Terre des Hommes lancia la nona edizione della Campagna “indifesa” per accendere i riflettori sulla condizione di bambine e ragazze che sono le maggiori vittime di abusi, sfruttamento e discriminazioni fin dalla tenera età e promuovere azioni concrete per assicurare un futuro di dignità a bambine e ragazze in Italia e nel mondo. Questa battaglia non la si può combattere da sole, occorre l’aiuto di tutti; e così la sezione Fidapa Modoetia Corona Ferrea di Monza è scesa in campo a sostegno dell’iniziativa coinvolgendo tutte le socie con un’iniziativa che le vede coinvolte individualmente: l’hashtag è Conta su di me. La presidente Tiziana Achilli dichiara che sono innumerevoli le violazioni dei diritti delle bambine, le più soggette a maltrattamenti, discriminazioni, abusi e sfruttamento. La società civile deve farsi carico di questa situazione e lottare per un mondo dove sia garantito a ogni bambina e ragazza protezione, istruzione e salute. Il nuovo Dossier “La Condizione delle Bambine e le Ragazze nel Mondo verrà presentato il prossimo 8 ottobre e mette in luce le drammatiche conseguenze che la pandemia di Coronavirus sta avendo sulle fasce più vulnerabili della popolazione mondiale, in particolare sulle bambine e sulle ragazze. Per loro è aumentato il rischio di essere sottoposte a mutilazioni genitali femminili, matrimoni e gravidanze precoci a causa della chiusura delle scuole e della riduzione dei fondi destinati a porre fine a queste pratiche con l’obiettivo di progredire verso la parità di genere. Le stime sono davvero allarmanti; ogni anno 12 milioni di ragazze sotto i 18 anni sono costrette a sposarsi, spesso con uomini molto più grandi di loro, ma si teme che in questo clima di insicurezza economica nel prossimo decennio la cifra possa crescere, con un incremento di altri 13 milioni di spose bambine.

CONTRO LA VIOLENZA UN CEROTTO NON BASTA, il nuovo spot della campagna di Terre Des Hommes contro la violenza di genere lancia un potente messaggio di accusa per una società che troppo spesso lascia sole le vittime di violenza. “Per certe ferite un cerotto non basta.” Il video di promozione vede tre atlete festeggiare la vittoria sollevando una coppa che ha una grande cicatrice sulla sua superficie. Questo contrasto tra un’immagine di vittoria e un senso di precarietà ci racconta che le battaglie quotidiane di molte ragazze possono essere vinte solo se non sono lasciate sole. Il video è stato realizzato dal think tank milanese Moovie ON in 2 formati: 15 e 30 secondi. La voce è di Simona Biasetti. Per scaricare lo spot: https://terredeshommes.it/zip/spot_tdh_percerteferite.zip

Lo spot sarà trasmesso dal 28 settembre al 4 ottobre 2020 sugli schermi delle metropolitane di Milano, Roma, Brescia, Genova, e in 15 aeroporti italiani. In tv sono previsti passaggi sui canali di Discovery Channel e Discovery Science (28 sett. – 3 ottobre), La7 (4-17 ottobre) e Sky (4-18 ottobre). Inoltre, dall’1 al 14 ottobre sarà trasmesso sugli schermi di 300 cinema del circuito MovieMedia e dal 28 settembre al 18 ottobre sarà trasmesso sui 4 canali SI-Smart di CapitalAdv.

Terre des Hommes lancia una raccolta fondi con il numero solidale 45591 dal 28 settembre al 18 ottobre 2020 che permetterà di aprire Consultami – Spazio indifesa, il suo primo spazio di ascolto e sostegno a ragazze e donne vittime di violenza fisica, psicologica o economica, situato a Parma. I fondi verranno destinati anche al progetto Network indifesa – Empowerment Ragazze, per la realizzazione di percorso di empowerment femminile e generazionale rivolto a 200 ragazze dai 14 ai 19 anni in tutta Italia attraverso webinar condotti da un dream team di esperte, role models e professioniste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here