Fallimento Gestisport, a Bresso il sindaco si “riappropria” della piscina

0
59
La Gestisport, società da 500 dipendenti che gestiva impianti sportivi comunali in tutta la Lombardia ha dichiarato fallimento e ha chiuso le strutture. Molti i frequentatori e gli abbonati che hanno espresso preoccupazione per le incertezze sul futuro. A Bresso il sindaco Simone Cairo, rivolgendosi proprio a loro, ha fatto sapere che il comune è riuscito a recuperare il possesso della struttura dal Curatore fallimentare: «Ho dato disposizione che non siano svuotate le vasche della piscina e che gli impianti rimangano in funzione. Sarà il Comune, insieme alla nostra azienda partecipata ATES a farsi carico di tenere “vivo” l’impianto, pronto a ripartire», ha assicurato.
Riguardo alla questione del mutuo che è ricaduto sulle spalle del Comune di Bresso, entro pochi giorni il sindaco presenterà la proposta di come riusciremo a farci carico anche di questo oneroso costo, non preventivato o preventivabile.
Ci sarà poi un incontro con il personale che probabilmente passerà nel nuovo centro.
«Posso dirvi che a brevissimo definiremo la procedura di individuazione del nuovo gestore che subentrerà nell’anno sportivo in corso – ha concluso – Cerchiamo di affrontare tutti i temi, consapevoli che è un percorso complesso e non privo di rischi di ritardi.»

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here