Europei al via: con la Turchia l’Italia spicca il volo

0
306

Tiurchia – Italia 3 a 0 all’Olimpico venerdì 11 luglio all’esordio dei Campionati Europei. E prima del calcio d’inizio grande spettacolo di musica con Andrea Bocelli e l’ologramma in 3D di Bono Vox, oltre che con luci e colori.

La partita: È ancora presto per vantarci, abbiamo giocato contro una Nazionale “modesta”, ma comunque “bellissima”. La filosofia del Ct Roberto Mancini sembra che sia entrata nella testa dei suoi uomini che hanno, dal primo all’ultimo minuto giocato da vera squadra, tutti assieme per un unico risultato: la Vittoria. Primo tempo un po’ macchinoso, i nostri sembrava non riuscissero a trovare la velocità d’azione adatta per superare il “pullman” turco che si trovava negli ultimi trenta metri. Qualche occasione, però, l’ha avuta sul “suo” piede Lorenzo Insigne che purtroppo non è riuscito a trovare il suo famoso tiro a giro. Nel secondo tempo, a differenza dei primi 45 minuti, l’Italia prende sicurezza di sé e riesce a creare diverse occasioni. Non appunto al 53esimo gli Azzurri passano in vantaggio grazie ad una bella azione di Barella che appoggia su Berardi il quale crossa forte in mezzo trovando Demiral che goffamente spedisce il pallone nella sua porta. Nonostante il vantaggio ottenuto l’Italia continua a pressare ed al 66esimo raddoppia con Ciro Immobile, azione nata da un cross sul secondo palo stoppato divinamente da Spinazzola che sul tiro trova la respinta di Cakir che però non può nulla sul tap-in del nostro numero 17. Il tris Azzurro arriva dall’uomo, probabilmente, più aspettato: Lorenzo “Il Magnifico” Insigne che all’80esimo trova, finalmente, il suo tiro ad effetto che sigla la vittoria Azzurra. L’Italia non delude al debutto e può iniziare quest’Europeo nel migliore dei modi: vittoria meritata e clean sheet (nono consecutivo). Adesso, mister Mancini potrà pensare al match di mercoledì 16 alle 21:00 contro la Svizzera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here