Elezioni Sesto, si va al ballotaggio tra Chittò e Di Stefano

0
799

Elezioni Sesto, si va al ballotaggio tra Chittò e Di Stefano. Lo spoglio delle schede è durato una notte intera, gli scrutini dell’ultima delle 73 sezioni elettorali di Sesto sono finiti dopo le 8 di questa mattina. Monica Chitto’, come era previsto, approda al ballotaggio con 30,97 %. Non è di certo una percentuale entusiasmante per la coalizione di centrosinistra, ma è il minimo indispensabile per potere sperare di riaggiudicarsi la poltrona di sindaco di Sesto San Giovanni. Chi gioisce, con un risultato forse sopra le attese, è il forzisra Roberto Di Stefano, che con 26,09 % delle preferenze si aggiudica il ballottaggio, in cui sfiderà proprio il sindaco uscente Monica Chittò. Chi invece non ce l’ha fatta è Gianpaolo Caponi di Sesto nel Cuore: il candidato civico dopo un lungo testa a testa con Di Stefano si ferma ad un pugno di voti dal forzista e, con il suo pur onorevolissimo 24,24 % abbandona l’ambizione di diventare sindaco.
Più distanziati invece tutti gli altri candidati: Antonio Foderaro del Movimento 5 Stelle ha preso il 13,47 %, Sandro Piano del Comitato Popolare si è fermato al 3,47 % e l’outsider Giovanni Urro di Sinistra Alternativa 1,75 %.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here