Edilnord, grande festa con Berlusconi in persona

0
251

C’era la banda e le majorettes che passavano tra i vialetti dei condomini, poi c’erano le immagini dei cinquant’anni di storia del complesso, le bancarelle, i fuochi d’artificio la sera e tanta gente, ma soprattutto, nel pomeriggio è arrivato lui Silvio Berlusconi, l’ideatore e ilcreatore dell’Edilnord. Centinaia i residenti e i brugheresi che si sono accalcati intorno al Presidente  durante i festeggiamenti per i cinquant’anni del complesso residenziale di via Volturno, il primo di quel genere in Italia, e lui non ha risparmiato sorrisi e chiacchiere con la gente, al punto che alla notizia dello Sporting Club chiuso per la crisi ha persino chiesto se se ne potrà occupare lui. Il suo discorso sul palchetto allestito nei giardini è stato divertente e pieno di gag: «Quando riuscii a vendere le case smisi di fumare: era un fioretto – ha detto – per non parlare del fatto che feci anche l’amministratore di condominio, dove ne ho viste di tutti i colori». La festa comunque è stata molto partecipata persino da vecchi residenti oggi in giro per l’Italia e per l’Europa rimasti affezionati a questa prima esperienza di condominio nel verde compreso di tutto…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here