Donne in corsa nel deserto del Negev

0
539

Manca poco più di una settimana al via della Dm Negev Adventure,l’ ultratrail di 80 km nel Negev, il deserto scolpito di Israele. Le  cinque runner selezionate su oltre 300 candidate si stanno allenando per superare i loro limiti e godersi al meglio l’esperienza. Il coach Federico Bertone,  istruttore di trail running, ha tracciato il percorso (con Gianni Maccagni del tour operator Adv Time) e messo a punto le ultime indicazioni tecniche, Max Monaco, weelbeing e coach motivazionale, ha dato alle ragazze i consigli psico per tagliare il traguardo con entusiasmo e senza problemi. Il progetto  come ha spiegato Alberto Chiapponi, responsabile progetti speciali di Mediamond, raggiungerà 12 milioni di persone. Presenti anche Avital Kotzer Adari, direttore dell’ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, e Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna nonché sesta runner a partecipare alla gara, che ha aperto l’incontro. «È nel dna del nostro giornale spingere le lettrici a superare i loro limiti: non potevamo proporre loro una corsa da 5 chilometri» ha spiegato. «Così abbiamo pensato a un trail, un percorso avventuroso che a ogni curva regala la scoperta di paesaggi eccezionali, quelli del deserto di Israele. Non è una corsa per tutti, abbiamo scelto 5 runner pronte a mettersi alla prova, ma in questi mesi abbiamo portato anche tante italiane a indossare le scarpe da running e a correre con noi». L’occasione è ghiotta per visitare Israele in questa stagione. In particolare Gerusalemme e Tel Aviv ormai lanciate come destinazioni turistiche da abbinare:le due città offrono ora ancora più informazioni ai turisti . Jerusalem Development Authority (JDA) in collaborazione con OTIPASS ha lanciato il “Jerusalem City Pass”, un biglietto acquistabile prima dell’arrivo in Israele, per rendere il soggiorno più facile e accogliente. Il pass è valido per un’intera settimana e può essere utilizzato per risparmiare tempo nei pagamenti e nelle file, oltre ad offrire sconti per le principali attrazioni della città, trasporto pubblico gratuito all’interno della città, sconti presso attrazioni e musei e trasporto autobus dall’aeroporto.Jerusalem Development Authority ha realizzato truck colorati situati alla porta di Jaffa e nel mercato “Machne Yehuda”, dove i visitatori potranno ricevere informazioni su attrazioni turistiche, arte, eventi culturali, proposte culinarie e sui siti storici. I truck avranno connessione Wi-Fi gratuita, la possibilità di ricaricare i cellulari e drink rinfrescanti.Il Ministero del Turismo e la Municipalità di Tel Aviv-Yafo hanno inoltre lanciato due nuovi centri di informazione turistica, con un truck di informazioni situato sulla Promenade di Tel Aviv di fronte alla spiaggia di Frishman e un centro di informazioni pop-up attivo nei fine settimana all’interno della storica torre dell’orologio all’ingresso di Jaffa. I nuovi centri forniranno informazioni, indicazioni, mappe e servizi turistici in diverse lingue. Informazioni info.goisrael.com/it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here