Dolomiti bellunesi, a Sagron Mils arriva il Festival “Personaggio dell’anno”

0
108

L’incantevole Sagron-Mis, oasi nelle Dolomiti di un turismo lento di montagna, si anima meravigliosamente in occasione del festival “Il personaggio dell’anno – Riconoscere per essere ri-conosciuti” nei giorni dal 12 al 14 agosto. Gli estimatori delle Alte Terre avranno l’occasione di scoprire l’incredibile mondo di valori che ruota intorno a Sagron-Mis, grazie a un ricco programma di iniziative guidate sul territorio e serate dedicate al tema dell’alpinismo. Quest’anno il programma, di iniziative sportive e culturali, ruota intorno al tema “Storie di alpinismo, 150 anni di tours, ascensioni e visioni verticali”. A raccontare il fascino di Sagron-Mis da questo punto di vista ci sarà Alessandro Gogna, guida alpina e alpinista di fama internazionale, storicamente tra i primi promotori di un turismo responsabile dell’ambiente e delle peculiarità culturali locali. Momento culmine del festival sarà la proclamazione del Personaggio dell’Anno durante lo svolgimento dell’ultima serata. Un riconoscimento importante conferito a titolo d’onore alla personalità che ha contributo con impegno, passione e devozione ad accrescere il valore del territorio.

Sagron-Mis è un piccolo paese di 200 abitanti, inserito in contesto Unesco tra il Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino e il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Meta molto amata e preservata dai cultori della montagna, in cerca di esperienze autentiche e di forme di turismo responsabile, nel rispetto dell’ambiente e dell’habitat locale. Noto per la Torre osservatorio T3 ai Giasenei, l’oasi del biolago, gli artigiani seggiolai chiamati “careghete”, la storica chiesetta dei Marcoi e molto altro, Sagron – Mis è un gioiello tra le montagne che guarda le Pale di San Martino, e che per la sua elevata valenza naturalistica, culturale e storica, merita di essere visitato. Maggiori informazioni sull’evento e il programma: https://www.sanmartino.com/IT/il-personaggio-dell-anno/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here