Dirigenti comunali, Vino chiede tagli

0
503
segretario giovani sestesi sesto

SESTO SAN GIOVANNI –  Appena rieletto segretario dei Giovani sestesi, Paolo Vino è tornato sulla questione farmacie comunali. In realtà quello è solo lo spunto per aprire un nuovo fronte di polemica politica.

“Da neo segretario credo sia giusto ricordare a questa amministrazione che non condividiamo affatto i modi utilizzati. Caro Sindaco per noi questo non è il modo di chiedere partecipazione ai cittadini e alle altre forze politiche, questa non è una visione di città forte amica e coraggiosa che tanto avete sbandierato in campagna elettorale” dichiara Vino.

“Vuole dare un segnale forte? Bene, allora visto che dite di aver preso il toro per le corna con le farmacie, perché non continuate e fate fino in fondo le cose senza adottare due pesi e due misure? Avete tagliato i premi ai dirigenti delle farmacie in quanto dipendenti comunali, allora dovreste pensare di toglierli anche agli altri dirigenti comunali. Solo così si può essere il Sindaco di tutti, perché se chi si lamenta prende solo legnate, allora non saremo mai pronti a fare un passo comune. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here