Di Stefano (FI): Niente Tares per chi toglie le Slot

0
396

SESTO SAN GIOVANNI – Niente Tares, o almeno un sostanzioso sconto sulla tassa rifiuti per i gestori di locali che tolgono slot machine e video poker dai propri esercizi. E’ questa, in estrema sintesi, la proposta avanzata dal capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, Roberto Di Stefano.

“Considerato che in alcuni comuni sono state intraprese iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza sul problema del gioco d’azzardo e sulla ludopatia – si legge nell’interrogazione presentata dal consigliere di centrodestra –  e considerato anche che tali iniziative hanno la finalità di ridurre sensibilmente o addirittura abolire la Tares per bar e ristoranti che decidono di togliere slot machines, videopoker e apparecchi con vincita di denaro, non vedo perché il Comune di Sesto non possa fare lo stesso. Chiedo quindi al sindaco, al presidente del Consiglio comunale e all’Assessore competente per quale motivo non abbiano avviato un’iniziativa simile per cercare di debellare una piaga sociale che investe la casalinga, l’operaio, il professionista, insomma tutte quelle persone che con le macchinette da gioco pensano di racimolare fortuna economica o semplice gratificazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here