Di Stefano: “A Sesto il nuovo stadio del Milan per rilanciare la città”

0
573

“Accolgo con favore l’inserimento di Sesto San Giovanni fra i luoghi deputati a realizzare il nuovo stadio del Milan, se non sarà possibile edificarlo al Portello”. Anzi, in caso di vittoria del centrodestra alle prossime elezioni cittadine sarà sicuramente un progetto che ci interessa. Queste le dichiarazioni di Roberto Di Stefano, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Sesto San Giovanni. “La riqualificazione delle aree Falk, oltre a essere rallentata dalla crisi economica, che ha colpito in particolare l’edilizia, non potrà essere completata solo grazie alla Città della ricerca e della salute. Ben venga quindi un nuovo progetto che, oltre ad affiancarsi, stimolandoli, agli altri già in cantiere, possa dare un impulso in una direzione diversa”.
“Sesto San Giovanni – prosegue Di Stefano – è da sempre considerata una città dormitorio, priva di attrattive, che possano convogliarvi visitatori. Lo stadio del Milan, i progetti commerciali e di riqualificazione a esso legati, potrebbero finalmente invertire questa tendenza, portando a Sesto, nell’arco dell’intera settimana, persone interessate alle partite, ai negozi e ai musei a tema che sarebbero realizzati nei suoi dintorni. Il notevole indotto economico che ne deriverebbe gioverebbe, sia alle esangui casse comunali, sia ai commercianti del luogo.  Senza trascurare i vantaggi per la qualità della vita e della città derivanti dal polmone verde che è previsto circondi lo stadio.

“Un occasione da non perdere, se ci sarà – conclude Di Stefano – per questo, mi attiverò immediatamente con il Presidente Berlusconi, invitandolo a prendere in seria considerazione l’opzione Sesto, offrendogli fin d’ora il mio incondizionato appoggio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here