Desio, l’ospedale resta e verrà dedicato al suo Papa

0
42
Il Consiglio regionale ha votato all’unanimità la mozione della Lega Nord per intitolare l’Ospedale di Desio a Papa Pio XI che qui ebbe i natali. Soddisfazione da parte del vicecapogruppo del Carroccio al Pirellone, il brianzolo Andrea Monti. «Oggi abbiamo raggiunto due importanti risultati. Il primo, rendere concreta, anche nel nome, l’azione di rilancio dell’Ospedale, che avevamo già iniziato con la modifica dei confini della nuova Ast Brianza, per trasformarlo nell’ospedale di tutto il territorio e non solo di una singola città; il secondo, riscoprire e ridare valore a una figura importante come quella di Papa Pio XI, nativo di Desio, che in questi anni è stato colpevolmente trascurato, pur avendo egli scritto una pagina importantissima ed epocale della storia del Paese, sanando la Questione Romana e i dissidi tra lo Stato Italiano e lo Stato Pontificio con la firma dei Patti Lateranensi”. Una mozione che aveva visto inasprirsi le polemiche relative alla presunta dismissione del nosocomio di Desio ma che è stata ricomposta con la decisione attuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here